• Fatti trovare online
    e vendi offline

    Secondo ricerche Google:

    3 consumatori su 4

    che effettuano una ricerca locale sul proprio smartphone visitano un negozio entro 24 ore

    l’82% degli utenti

    effettua ricerche da smartphone riguardo i prodotti che intende acquistare in negozio

  • Sapevi che molti retailer
    non aggiornano online le informazioni dei loro store?

  • Il local research da mobile
    porta ad un aumento delle vendite

  • pinko
  • liu jo
  • sky
  • thun
  • kiko milano
  • ovs
  • naturasì
  • prima edicola
  • pittarosso
  • blukids
  • Motivi
  • Elena Mirò
  • Tisanoreica
  • decò
  • Coop accendi luce e gas
  • dan john
  • ceetrus
  • gaudì
  • Coin
  • upim
  • oasi
  • tigre
  • sapore di mare
  • Oltre
  • Triumph
  • momonì
  • Goretex
  • scarpe & scarpe
  • croff
  • dodeca
  • adhoc
  • ayoka
  • sebon
  • Fiorella Rubino
  • Stefanel
  • sika
  • cesare ragazzi
  • off wear
  • altromercato
  • tigre amico
  • attic and barn
  • nashi argan
  • imperial
  • dixie

Perché RetailTune

Retailtune stabilisce un contatto tra utenti e brand, agevolando una comunicazione fluida tra le due parti in gioco.
L’utente è curioso: effettua ricerche, pone domande, si informa.
Non importa se questa fase avviene online o offline, ciò che l’utente desidera ricevere sono risposte rapide, corrette ed esaustive.
RetailTune si assicura che nella fase di ricerca, l’utente riceva tutte le informazioni funzionali per favorire la visita in negozio:
orari d’apertura, servizi disponibili, numero di telefono, promozioni attive, indirizzi corretti, foto, recensioni e descrizioni.


Tutto in un unico luogo a portata di un click.

Non stai ancora sfruttando potenzialità del Local Digital Marketing?
Scopri come RetailTune può essere il tuo partner ideale per aumentare le visite in negozio.

STAI TRASCURANDO UN PUBBLICO CHE...

  • Ti sta cercando

  • Ti vuole contattare

  • Ti vuole trovare

  • Vuole i tuoi prodotti

Soluzioni

  • LOCAL BRAND AWARNESS

  • RETAIL IN STORE TRAFFIC

  • OMNICHANNEL CUSTOMER EXPERIENCE

  • IN STORE EXPERIENCE

  • LOYALTY & CARE

  • WHOLESALE IN STORE TRAFFIC

  • BIG DATA & MACHINE LEARNING

Cosa ci rende diversi

  • Trovare i prodotti e non solo i negozi

    Grazie alla tecnologia proprietaria, Retailtune è in grado di geolocalizzare l’utente, mostrandogli i punti vendita più vicini alla sua posizione. Lo strumento notifica all’utente la disponibilità del prodotto desiderato nel negozio a lui più vicino, proponendo così numerosi servizi di Loyalty & Care costruiti su misura.

  • Google My Business Listing

    RetailTune gestisce in maniera centralizzata e unitaria le informazioni dei punti vendita delle catene su Google My Business, strumento principale attraverso il quale gli utenti sono soliti interagire per prima di recarsi in negozio.

  • Supporto buying e merchandising

    RetailTune è in grado di fornire al cliente una serie di Analytics a supporto del Buying per migliorare le performance degli store.
    In particolare, vengono forniti dati relativi alla distribuzione dello stock del negozio sulla base del gusto locale degli utenti in una determinata area geografica.

  • Programmatic di qualità

    RetailTune permette di conoscere i gusti dei consumatori locali dando la possibilità di creare feed di prodotto per la comunicazione.
    E non solo, la tecnologia permette di conoscere la consideration di ciascun punto vendita. Il programmatic diventa quindi molto preciso: da un lato è possibile massimizzare il budget dell’investimento sui negozi maggiormente in difficoltà, dall’altro si offre al pubblico il prodotto effettivamente più rispondente ai gusti locali.

DICONO DI NOI

  • "Sin dagli inizi, l’evoluzione e il progresso sono stati un nostro leitmotiv. Il dialogo e l’ascolto del mercato e della realtà in rapidissima evoluzione che ci circonda sono ciò che ci permette di continuare ad adattarci ed evolverci con molta agilità. Al contempo il nostro obiettivo rimane sempre quello di mettere al centro le clienti e per questo vogliamo raggiungerle ovunque si trovino; la collaborazione con RetailTune ci permette di offrire servizi personalizzati indipendentemente da quale sia il touchpoint, sempre mantenendo l’esperienza in pieno spirito PINKO"

    Pietro Negra, President @ PINKO

  • "Le ricerche online impattano il 90% degli acquisti in negozio: Google My Business diventa quindi un asset imprescindibile per una realtà retail come la nostra. La gestione delle informazioni e l’utilizzo della piattaforma come touchpoint di comunicazione addizionale stanno portando ottimi risultati e contribuendo al drive to store. Fondamentale è anche la gestione delle recensioni – ha aggiunto -: il 70% dei consumatori legge le reviews prima di comprare un prodotto ed è disposto a cambiare le sue abitudini di acquisto se i feedback degli altri utenti sono positivi."

    Dario D'ingeo, Global Retail Supervisor @ KIKO MILANO

  • “Il nostro cliente finale compra ovunque, online, nel negozio monomarca e all’interno dei multimarca; offrirgli informazioni complete su tutti i canali è un dovere oltre che un’opportunità. La nostra distribuzione è prevalentemente wholesale e, in questo senso, il multimarca rappresenta per noi un player strategico. Insieme a RetailTune abbiamo ideato un piano ad hoc che lo coinvolge e lo valorizza in un’ottica omnichannel”

    Stefano Bonacini, Presidente @ Gaudì

  • "RetailTune e GORE-TEX ci hanno permesso di potenziare la nostra strategia B2C adottando un approccio omnicanale. Siamo consapevoli che il nostro consumatore si informa prima di entrare nel punto vendita e potergli offrire informazioni chiare e puntuali su prodotti e punto vendita è senza dubbio il miglior servizio che possiamo proporgli. Abbiamo aperto una nuova strada e sicuramente andremo avanti in questa direzione. A farci capire che è quella corretta sono i numeri: oltre 4.000 chiamate nei 12 punti vendita nei primi 10 giorni e oltre 5.000 richieste di direzioni stradali"

    Tomaso Bartesaghi, E-commerce Director @ DF Sport Specialist

  • "Rispondere alle recensioni degli utenti in modo tempestivo e accurato, porta benefici sia in termini di posizionamento sui motori di ricerca, con conseguente incremento delle ricerche per scoperta, ma soprattutto in termini di cura e fidelizzazione del cliente. Anche qui i risultati non sono tardati ad arrivare: nel primo trimestre del 2021 gennaio – marzo, prendendo in considerazione i 12 centri commerciali, il 92% delle recensioni registrate erano positive, evidenziando il sentiment positivo dei clienti e la loro fidelizzazione."

    Simona Portigliotti, Marketing, Com CSR & Innovation Director @ Ceetrus Nhood

  • "Con una crescita del 35% anno su anno dei servizi legati all’e-commerce diventa strategico per PrimaEdicola comunicare all’utente finale con maggiore tempestività, rendendo disponibili tutte le informazioni relative al punto vendita edicola (orari, indirizzo, servizi attivi, promozioni ecc.) sulle piattaforme social maggiormente utilizzate e secondo gli standard cui la tecnologia ci ha ormai abituato."

    ANDREA LISO, AMMINISTRATORE DELEGATO @ M-DIS

  • “OOFWear ha iniziato da circa un anno e poco più la collaborazione con RetailTune per essere presente in maniera efficace ed efficiente sui vari touchpoint digitali con l’obiettivo di incrementare il traffico nei punti vendita offrendo un servizio sempre più completo al consumatore che oggi più che mai è omnicanale. Pensiamo anche alla tipologia del nostro cliente: internazionale, giovane, fashion e assolutamente omnichannel. Abbiamo quindi implementato una strategia di local digital marketing comunicando in modo coerente e mirato dove poter acquistare i nostri capi. Riusciamo a geolocalizzare l’utente che arriva in pagina prodotto, offrendogli anche l’informazione del negozio più vicino. In questo modo da un lato rendiamo più completa la customer experience, e dall’altro salvaguardiamo il nostro rivenditore.”

    Alessandro Biasotto, CEO @ NYKY

L'importanza di GMB

L'importanza di GMB

Google My Business è il potentissimo strumento di Google che mette a disposizione delle attività locali per inserire il proprio negozio su Google Maps e sulla rete di ricerca.
Uno strumento gratuito che consente di creare la vetrina online del proprio negozio mostrando le principali informazioni dell’attività: orari, contatti, indirizzo, foto, descrizioni; comunicare promozioni; mettere dei prodotti o dei servizi in evidenza; interagire con gli utenti e soprattutto tracciare le statistiche dei propri negozi.

Google My Business ha rivoluzionato completamente l’intero concetto di SEO. L’algoritmo comprende quando l’utente svolge una ricerca con intento locale e mostra come primi risultati le schede Google My Business, ancora prima dei siti web.

Non solo, molto spesso Google My Business è la prima fonte consultata dagli utenti prima di entrare in un negozio fisico.

Nuovo concetto di CRM

Nuovo concetto di CRM

Nel nostro percorso abbiamo coniato diversi nuovi modi di raccontare le cose e uno di questi è il CRM fluido: le aziende si concentrano molto sul CRM inteso come database e nel mondo del fashion spediscono al pubblico un centinaio di newsletters ogni 2 anni.
I dati ci dicono che in 2 anni, il cliente fashion, nel 70% dei casi compra una sola volta, quindi un accanimento di informazione per ottenere un cliente che compra una sola volta, dimenticandosi di tutte le persone che cercano l’azienda andando direttamente sul sito perché interessati al brand e ai prodotti, è controproducente.

Nel 70% dei casi, il cliente che sceglie di navigare su un sito rilascia anche la propria posizione, fornendo alle aziende infomazioni molto utili.

A questo punto siamo noi a dover essere bravi a mettere in relazione lo store fisico più vicino al cliente che ha cercato il brand.

Questo non solo nel mondo retail o franchising, ma anche nel mondo del wholesale, che in molti casi copre una grande fetta di fatturato.

FOCUS ON

Magazine

L'App per offrire più servizi al mondo retail e wholesale

“Siamo partiti da un assunto molto basico; è evidente che se chiediamo al personale dello store di dedicare del tempo per imparare a gestire un nuovo strumento andremo a ritardare la fruizione dell’informazione al consumatore finale e la sua successiva soddisfazione”, spiega Claudio Agazzi, founder di RetailTune. “E’ necessario trovare un modo semplice per comunicare, per questo abbiamo pensato allo smartphone, un device utilizzato dall’80% delle persone in tutto il mondo, con il quale tutti hanno ormai una grande familiarità. Il percorso è molto intuitivo: basta scaricare l’app, registrarsi con accredito dato dal brand e cominciare a inserire orari e servizi. Provare per credere, meno di 10 secondi sono sufficenti per aggiornare un orario su tutti i touch point”.

Vai al magazine

Clienti

  • Pinko
  • Liu-Jo
  • Sky
  • Thun
  • Naturasì
  • Motivi
  • Elena Mirò
  • Tisanoreica
  • Coop accendi luce e gas
  • Dan John
  • Ceetrus
  • Gaudi
  • Coin
  • Oasi
  • Tigre
  • Sapore di mare
  • Oltre
  • Triumph
  • Momoni
  • Goretex
  • Scarpe & Scarpe
  • Fiorella Rubino
  • Stefanel
  • Tigre Amico
  • Altromercato
  • Sika
  • Cesare Ragazzi
  • Oof wear
  • Attic and Barn
  • Imperial
  • Nashi Argan
  • Dixie

Richiedi demo

    * Campi obbligatori

  • Leggi i termini e le condizioni
    Accetto i termini e le condizioni*